Da “La settimana”, settimanale diocesano di Rovigo – 1 maggio 2011

Il mondo ha bisogno di SPERANZA

Il mondo ha bisogno di SPERANZA


Ed ecco in quello stesso giorno noi due eravamo in cammino per un villaggio distante circa sette miglia da Gerusalemme, di nome Emmaus, e conversavamo di tutto quello che era accaduto. Mentre discorrevamo e discutevamo insieme, Gesù in persona si accostò e camminava con noi. Ma i nostri occhi erano incapaci di riconoscerlo. Ed egli ci disse: «Che sono questi discorsi che state facendo fra voi durante il cammino?». Ci fermammo, col volto triste; io, gli dissi: